Conversazioni d'arte - 'Imagina. Un patrimonio da leggere e raccontare'

24/09/2021

Conversazioni d'arte - Logo nuovo

‘Conversazioni d’arte’

Per il ciclo Imagina. Un patrimonio da leggere e raccontare

Storie dipinte. La mimesi delle arti nella cultura rinascimentale

30 Settembre 2021– ore 16.00-18.30

Il 30 settembre, dalle 16.00 alle 18.30, su SlashRadio Web nuova trasmissione del programma ‘Conversazioni d’arte’. Il terzo appuntamento del ciclo ‘Imagina. Un patrimonio da leggere e raccontare’, con cui quest’anno si vuole raccontare il patrimonio culturale attraverso le storie e le narrazioni contenute nelle opere di autori antichi e moderni, è dedicato al Rinascimento.

Dei continui rimandi e delle innumerevoli relazioni tra arte e letteratura ci parleranno i ‘racconti dipinti’ delle Gallerie degli Uffizi, piccoli, ma intensi viaggi tra arte e letteratura che ricostruiscono la relazione profonda tra la suggestione delle parole e l’ispirazione artistica. Due in particolare le opere narrate: I coniugi Doni di Raffaello e La Pala di San Barnaba di Botticelli.

La Cappella Sistina e l’età farnesiana sarà poi il tema proposto sul quale riavvolgere le fila della cultura rinascimentale e delle sue caratteristiche in ambito artistico, letterario e musicale. Un percorso che dagli affreschi di Michelangelo, attraverso i racconti delle ‘Vite’ del Vasari, i brani liturgici di Josquin Desprez e i libri miniati di Giulio Clovio, condurrà alla conoscenza della raffinata corte papale e delle grandi committenze dell’epoca.

Centrata sul tema della trasmissione anche la consueta ‘pillola di SlashArt’ a cura del Museo Tattile Statale Omero che sarà incentrata sul Mosè di Michelangelo e sul percorso tattile allestito all’interno della Chiesa di San Pietro in Vincoli a Roma.

Il focus sull’accessibilità, invece, sarà dedicato alla presentazione della guida tattile ‘Museo Palatino. Accarezzare la storia di Roma’, menzione speciale ‘Sed’ al concorso di editoria tattile illustrata TOCCA A TE! da poco concluso. Un lavoro ampio e articolato, dedicato ad uno dei luoghi simbolo di Roma, a cura del Parco Archeologico del Colosseo.

Nel corso della puntata, infine, un nuovo contributo elaborato nell’ambito del progetto per le competenze trasversali e l’orientamento ‘Conversando s’impara’, un racconto scritto, illustrato ed interpretato da una studentessa del Liceo classico ‘Giulio Cesare’ di Roma, che, prendendo spunto da un luogo del cuore, ne intreccia lo spazio reale e immaginifico con le vicende presenti e con i ricordi infantili di una giovane donna.

Alla trasmissione, condotta da Luisa Bartolucci dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, prenderanno parte: Emilia Anna Talamo, docente di Storia dell’arte moderna presso l’Università della Calabria; Francesca Sborgi e Simone Rovida dell’Area Strategie digitali delle Gallerie degli Uffizi - MiC; Federica Rinaldi, Giulia Giovanetti, Silvia D’Offizi e Donatella Garritano del Parco Archeologico del Colosseo – MiC insieme a  Andrea Delluomo e Giulia Foscolo; Alessia Varricchio e Annalisa Trasatti del Museo Tattile Statale Omero di Ancona; Flavia Maceratini della I F del Liceo classico Giulio Cesare di Roma; Elisabetta Borgia, Susanna Occorsio, Marina Di Berardo e Gianni Pittiglio della Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali, Servizio I Ufficio Studi - MiC.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp (per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u), oppure collegarsi con la pagina Fb di Slashradioweb (https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/?fref=ts).

Gli ascoltatori potranno scegliere diverse modalità di intervento e partecipazione: tramite telefono contattando durante la diretta i numeri: 06-92092566, inviando e-mail, anche nei giorni precedenti la trasmissione, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it oppure compilando l’apposito modulo di Slashradio.

Il programma radiofonico è curato dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali, Ufficio Studi - Centro per i servizi educativi (Sed) in collaborazione con Slash Radio Web, la radio ufficiale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Il contenuto delle trasmissioni andate in onda può essere riascoltato sul sito del Sed all'indirizzo www.sed.beniculturali.it, sul sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all'indirizzo www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale e sulla pagina facebook di Slash Radio Web.

Comunicato