Dimore, castelli e palazzi d’Italia. Il Castello di Miramare a Trieste ed i progetti per l’accessibilità nel Friuli Venezia Giulia

17/12/2012

Dimore, castelli e palazzi d'Italia. Conversazioni d'arte rete  UIC

‘Conversazioni  d'arte'

II ciclo febbraio - dicembre 2012

Dimore, castelli e palazzi d'Italia

20 Dicembre 2012 - ore 15.30-18.00

Il Castello di Miramare a Trieste ed i progetti per l'accessibilità nel Friuli Venezia Giulia

Il 20 dicembre andrà in onda sulla radio web dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (www.uiciechi.it/radio/radio.asp) l'ultimo appuntamento del secondo ciclo delle ‘Conversazioni d'Arte', programma radiofonico curato dal Centro per i servizi educativi del Museo e del Territorio, in collaborazione con i Settori  Informazione e Comunicazione, Stampa Sonora e Libro Parlato dell'Unione.

La puntata di dicembre, che si aprirà con un intervento sull'impegno del MiBAC per l'accessibilità al patrimonio culturale,  avrà come tema centrale il Castello di Miramare a Trieste, realizzato intorno alla metà dell'Ottocento per volontà dell'arciduca Massimiliano d'Asburgo e realizzato dall'ingegnere austriaco Carl Junker in stile eclettico come dettato dalla moda architettonica dell'epoca, fondendo modelli tratti dal periodo gotico, medievale e rinascimentale in una sintesi perfetta tra natura ed architettura.

Nel corso della puntata sarà poi dato ampio spazio alla presentazione di programmi ed iniziative per l'accessibilità ai beni culturali, con particolare riferimento al progetto AA_Archeologia Accessibile, ideato dalle Università di Udine e di Trieste, promosso dalla Consulta regionale delle associazioni disabili FVG e sviluppato in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia.

Alla trasmissione, dal titolo Il Castello di Miramare a Trieste ed i progetti per l'accessibilità nel Friuli Venezia Giulia, che andrà in onda il 20 dicembre dalle ore 15.30 alle ore 18.00, prenderanno parte la conduttrice Luisa Bartolucci, dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e per il MiBAC: il Direttore Generale per la Valorizzazione del Patrimonio culturale, Anna Maria Buzzi, il Soprintendente Luca Caburlotto ed il Direttore del Museo Storico del Castello di Miramare, Rossella Fabiani della Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici del Friuli Venezia Giulia ed inoltre il Soprintendente Luigi Fozzati, il Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Aquileia, Paola Ventura e la responsabile del Servizio Educativo, Beatrice Gobbo della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Friuli Venezia Giulia.

Saranno ospiti della trasmissione anche Ilaria Garofolo, docente presso l'Università degli Studi di Trieste, Dipartimento di Ingegneria e Architettura e Susanna Guerrato dell'Associazione Nord-Est Guide.

Per il Centro servizi educativi del museo e del territorio del Servizio II della Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio culturale, parteciperanno infine la coordinatrice Patrizia De Socio ed Elisabetta Borgia.

Gli ascoltatori potranno scegliere diverse modalità di intervento: tramite telefono contattando durante la diretta il numero 06.69988353 o inviando e-mail, anche nei giorni precedenti la trasmissione, all'indirizzo diretta@uiciechi.it  o ancora compilando l'apposito form della rubrica "Parla con l'Unione".

Per collegarsi sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp.

Il contenuto delle trasmissioni potrà essere riascoltato sul sito di S'ed on line all'indirizzo www.sed.beniculturali.it, sul sito della Direzione Generale per la Valorizzazione www.valorizzazione.beniculturali.it  e sul sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti all'indirizzo www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale.