Parma: 'Bagagli culturali, patrimoni da condividere', corso di aggiornamento sui temi dell'intercultura

Parma

25 novembre 2011 - Corso di aggiornamento

Bagagli culturali, patrimoni da condividere - Logo La Soprintendenza per i Beni Storici Artistici di Parma, in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna, è stata individuata dal Centro Servizi Educativi del Museo e del Territorio come terza sede del corso di formazione "Bagagli culturali, patrimoni da condividere", dedicato ai temi dell'intercultura e dell'educazione al patrimonio culturale, rivolto a funzionari ed operatori dei servizi educativi di musei, archivi e biblioteche, insegnanti di ogni ordine e grado, dirigenti scolastici, studenti ed operatori del settore.

L'incontro, che segue quelli già rivolti all'Italia Centrale (Roma, 20 ottobre) e all'Italia Meridionale (Salerno, 28 ottobre), avrà luogo venerdì 25 novembre 2011 dalle 9.30 alle 16.30 nella Sala conferenze dei Voltoni del Guazzatoio presso il Palazzo Pilotta, Parma. 

Il corso di aggiornamento è stato organizzato con programmi diversi suddiviso nelle tre sedi individuate, Roma, Salerno  e Parma, in periodi concomitanti, per garantire una più agevole partecipazione da parte degli interessati e una proposta formativa declinata anche sulla base di esperienze locali e specificità culturali più legate al territorio di appartenenza.

L'obiettivo degli incontri è stimolare riflessioni sul patrimonio quale strumento di integrazione sociale e di reciproco arricchimento, promuovendo un confronto fra le esperienze svolte nell'ambito dell'educazione al patrimonio in chiave interculturale e fornire informazioni di tipo statistico, sociologico e culturale sulle cumunità d'immigrati di prima e seconda generazione per favorire lo sviluppo di progetti didattici più mirati e accessibili ad un pubblico sempre più ampio e diversificato.

Il programma della giornata, in corso di perfezionamento, vedrà la presenza di docenti ed esperti con una serie di contributi che affronteranno il tema d'interesse da differenti punti di vista, ampliando le occasioni di conoscenza e valorizzazione delle attività della rete dei servizi educativi. I vari contributi saranno successivamente consultabili anche on-line sul sito S'ed

La partecipazione alla giornata di lavoro è gratuita e aperta a tutti previa iscrizione attraverso l'apposito modulo predisposto o indirizzando un'e-mail a info@gallerianazionaleparma.it. Saranno comunque accettate anche le iscrizioni effettuate il giorno stesso, registrandosi direttamente nella sede dell'incontro ai Voltoni del Guzzatoio.

Al termine della giornata verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Segreteria organizzativa
Paola Monari, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna(paola.monari@beniculturali.it)
Carla Campanini, Soprintendenza Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza (carla.campanini@beniculturali.it)

Documenti da scaricare